mascherine-fuori-tutto-top-bannermascherine-fuori-tutto-top-banner
5% di sconto sul 1° ordine con il codice: PRIMOACQUISTO
Spedizione Gratuita in 24/48h sopra i 49€ di acquisto

Mascherine protettive colorate: proteggersi con stile

Mascherine protettive colorate: proteggersi con stile

L’epidemia da Covid-19 ha influenzato e radicalmente cambiato le abitudini quotidiane. Da marzo 2020 semplici azioni come uscire di casa, prendere un autobus, entrare in un negozio o fare la spesa al supermercato, hanno assunto un carattere e un valore ben diverso rispetto al passato. Adesso gesti semplici e comuni, come stringersi la mano, oppure abbracciarsi, non sono più consentiti, perché ritenuti altamente rischiosi.

 

Ai cambiamenti sostanziali di cui siamo stati testimoni e protagonisti, si aggiungono, tra gli altri, l’ingresso nelle nostre vite di alcuni strumenti che in passato non erano mai stati così determinanti. Dispositivi di protezione personale come le mascherine protettive colorate, i prodotti igienizzanti spray e il termometro ad infrarossi a distanza, sono ormai diventati oggetti diffusi e di uso comune a tutti.

 

In particolare, le mascherine protettive stanno svolgendo un ruolo particolarmente importante nella guerra combattuta contro la diffusione del virus. Devono sempre essere indossate, proteggono noi stessi e gli altri e ci permettono di continuare a svolgere le attività quotidiane in tutta sicurezza. Certo non sono le uniche precauzioni che è necessario osservare, ma sicuramente rappresentano il principale strumento di difesa contro la pandemia attuale.

 

Tutti i colori dell’arcobaleno!

Dovendole sempre e comunque indossare ogni qualvolta si renda necessario spostarsi ed interagire con altre persone, le mascherine protettive sono diventate un accessorio standard quotidiano dei nostri outfit. Per questo motivo è diventato indispensabile saperle perfettamente abbinare al guardaroba.

 

Che sia primavera, estate, autunno o inverno, la mascherina va indossata. Cambiano le stagioni e, di conseguenza, cambiano i vestiti nell’armadio e con essi le mascherine. Da marzo 2020 ad oggi c’è stata una lunga e non troppo lenta evoluzione di questo fantastico accessorio. Se all’inizio era possibile trovare in commercio solamente mascherine protettive chirurgiche tre veli, FFP2 e KN95-FFP2 bianche, o al massimo azzurro chiaro, oggi non è più così.

 

La scelta a disposizione è molto più ampia e si possono facilmente trovare, in negozio ed online, mascherine protettive colorate adatte a qualunque outfit. All’azzurro pastello si sono aggiunti vivaci rosa, eleganti neri, sofisticati grigi e intensi blu. E non solo. Oggi quasi ogni sfumatura immaginabile è stata trasformata in un colore base per le mascherine, diventate dei veri e propri accessori di bellezza, oltre che indispensabili dispositivi di protezione personale.

 

Come abbinare i colori delle mascherine ai vari look

Visto che la scelta adesso è molto più ampia, sono aumentate anche le possibilità di realizzare degli abbinamenti fashion per ogni nostro outfit. Qualunque sia l’occasione, da andare a fare la spesa al lavoro quotidiano in ufficio, l’abbinamento tra le mascherine protettive colorate e i capi d’abbigliamento è diventato necessario per essere sempre impeccabili.

 

Ma come si abbinano i colori? Nella moda, come nell’arte, esistono vari metodi per abbinare i colori. Uno di questi si basa sul cerchio cromatico di Itten. Un metodo che aiuta ad evitare passi falsi. Con questo sistema i colori sono abbinati seguendo due diverse linee principali: in base alle gradazioni, oppure in base ai contrasti.

Il cerchio cromatico di Itten riporta tutti i colori: primari, secondari e terziari. Bisogna tenere conto che se si decide di abbinare i colori per contrasto, questo significa che si creeranno outfit con colori che si trovano in posizione opposta sul cerchio cromatico. Ad esempio, se indossiamo un maglioncino blu cobalto, possiamo scegliere di mettere delle mascherine protettive colorate arancioni (blu e arancione sono in posizione contrapposta nel cerchio). Se invece optiamo per l’abbinamento di colori per gradazione, allora è necessario scegliere colori che si trovano vicini nel cerchio cromatico. Sempre per fare un esempio: con una camicia dalle tonalità blu, si possono indossare mascherine protettive colorate viola, o azzurre.

 

Una volta scelto se è preferibile abbinare l’abbigliamento in base alle gradazioni, o ai contrasti, non resta che creare un outfit completo.

 

Mascherine protettive colorate: non solo una questione estetica

Quando si tratta di mascherine protettive è sempre bene ricordare che sono prodotti necessari ed indispensabili alla protezione personale. Non vanno visti come meri accessori per completare e rifinire outfit, ma come strumenti per ridurre le possibilità di contagio. È giusto quindi che rispettino dei criteri precisi, stabiliti dalla normativa, per essere ritenuti validi oggetti di tutela.

 

Dunque, oltre al colore, è bene sempre controllarne l’efficacia della filtrazione batterica, il materiale con cui sono stati realizzati i vari strati, lo spessore e la densità di ciascun livello filtrante. Infine, per quanto possono essere belle e perfettamente abbinate nei colori all’outfit che abbiamo scelto, ricordiamo che se si tratta di mascherine protettive monouso, si possono indossare solamente una volta. Svolto il loro compito devono quindi essere sostituite. Una nuova occasione per creare altre combinazioni cromatiche!

Cosa stai cercando?

Il tuo carrello